• Karin

Scarponcini da montagna...

Per le poche volte che si va in montagna, conviene comperare degli scarponcini?

La buona riuscita di un'escursione in montagna con i bimbi, sta nei dettagli dell'equipaggiamento generale (borraccia, merenda, ricambio, berrettino, ventina, plaid da sonnellino ecc...) ma soprattutto delle scarpe.

Sia per sicurezza che per comodità, indossare scarpe adeguate renderà più piacevole la giornata, senza contare che i bimbi - ma anche gli adulti al seguito - facendo meno fatica, aumenteranno la frequenza delle uscite..

Esistono in commercio scarponcini da montagna per piccoli davvero strepitosi, in genere dal n. 25, che anche noi vendevamo (Lowa, Meindl ecc). Negli anni tuttavia, abbiamo considerato che fino ai 4/5 anni, le escursioni sono ridotte su sentieri turistici, dunque comperare scarpocini tecnici molto rigidi e costosi non era sempre la scelta migliore.

Però, nemmeno rinunciare agli scarponcini è una scelta migliore e nemmeno rinunciare alla montagna lo è! E che non vi si incontri sulle Dolomiti con gli stivali di gomma o le scarpe da ginnastica a suola liscia! (Mai successo ai nostri clienti...😅)

Così, da anni, dal n. 21 al 30, consigliamo questi scarponcini da montagna molto flessibili, con una buona aderenza ed ottima mescola della suola, saldi in caviglia ed opportuni anche per bimbi molto piccoli. Troviamo ideale proporli in estate, per l'utilizzo montano o nei giorni di pioggia in città, ma successivamente utili in autunno.

In base al modello, con membrana impermeabile o senza, costano da € 44 a € 56,50, la cifra è abbordabile, soprattutto nel caso se ne facesse un uso prolungato.

Molti genitori li comperano ogni anno, direttamente assieme ai sandali, confrontandosi con noi per la misura migliore.

Vi abbiamo presentato i Moritz, scarponcini da trekking favolosi e non costosi, giustissimi anche per gli asili in montagna...

Buone gite!😄









32 visualizzazioni
Iscriviti alla nostra newsletter!

© 2020 Mettimigiù Trento Bolzano -  karin.negozi@gmail.com